Secondo uno studio, mangiare frutta e verdura migliora lʼumore, per essere più felici servono otto porzioni al giorno. Il merito è da ricercare nel contenuto di carotenoidi, che regalano i caratteristici colori ai prodotti ortofrutticoli.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, un consumo adeguato di frutta e verdura cambierebbe la mappa mondiale delle malattie cardiovascolari.

Mangiare più frutta e verdura, oltre a proteggere l’organismo dai rischi di cancro e malattie cardiovascolari, contribuisce ad aumentare i livelli di felicità nelle persone.

Lo studio è stato fatto  dell’Università inglese di Warwick e dell’università australiana del Queensland per due anni 12.385 persone, selezionate in modo casuale e invitate a tenere diari alimentari e ad annotare il loro benessere psicologico. Nell’ambito dello studio, sono stati valutati anche una serie di parametri come cambi di casa, di reddito e di lavoro.

Little girl leaning on the table with a bowl of vegetables - isolated

I MILLE BENEFICI DEL CIBO VERDE – Il buon funzionamento del cuore è solo uno dei tanti ambiti della nostra salute in cui la famosa «mela al giorno» può fare la differenza.

Mangiare frutta e verdura significa avere un apporto insostituibile di sali minerali, vitamine, fibre e sostanze antiossidanti, contenute in quantità variabili nei diversi alimenti.

Oltre che nella vita, anche a tavola i colori sono importanti! Per una vita ricca di benessere è fondamentale avere una corretta e varia alimentazione seguendo delle semplici regole:

Mangiare frutta e verdura nel pieno della maturazione: in questo modo c’è una maggior sicurezza di assimilare il massimo delle sostanze biodisponibili.

– Consumare almeno 5 porzioni tra frutta e verdura di colore diverso di cui 3 di verdura.

 mangiare_5_volte_al_giorno_frutta_e_verdura_migliora_la_salute.jpgcentro medico effe

GUARDA QUEL CHE MANGI

Mangiare sempre le stesse cose, essere monotoni col colore nel piatto significa anche avere un apporto limitato di nutrienti.

Al colore di frutta e verdura corrisponde una particolare composizione in molecole dette fotocomposti, perché specifiche dei prodotti vegetali, che hanno un’importante azione protettiva sul nostro organismo. È importante, quindi, consumare frutta e verdura appartenenti ai 5 colori del benessere riuscendo ad integrarli nella nostra alimentazione quotidiana.

BLU-VIOLA
come …melanzane, radicchio, fichi, lamponi, mirtilli, more, ribes, prugne, uva nera
perchè: sono alimenti ricchi di antocianine, beta carotene, vitamina C, potassio e magnesio

VERDE
come… asparagi, basilico, biete, broccoli, cavoli, carciofi, cetrioli, insalata, rucola, prezzemolo, spinaci, zucchine, uva bianca, kiwi
perchè: contengono beta carotene, magnesio, vitamina C, acido folico e luteina

BIANCO
come… aglio, cavolfiori, cipolle, finocchi, funghi, mele, pere, porri, sedani
perchè: garantiscono un apporto di polifenoli, flavonoidi, composti solforati, potassio, vitamina C, selenio

GIALLO
come… arance, limoni, mandarini, pompelmi, meloni, albicocche, pesche, nespole, carote, peperoni, zucca, mais
perchè: sono ricchi di flavonoidi, beta carotene, vitamina C, potassio

ARANCIO/ROSSO
come… angurie, arance rosse, barbabietole, ciliegie, fragole, peperoni, pomodori, rape rosse, ravanelli
perchè: contengono licopene e antocianine.

© 2013 - 2018 Centro Medico Effe - Poliambulatorio Fisioterapia e Osteopatia - Powered by Riccardo Favero - Informativa Privacy - Cookie - Credits

Telefono        049 55 66 432