Stress e pressione sul posto di lavoro fanno aumentare di peso le donne. Lo ha dimostrato uno studio svolto da ricercatori delle Università di Goteborg e di Umea.

La ricerca ha esaminato 3.782 persone (uomini e donne) nell’arco di 20 anni. Le variabili prese in considerazione sono state: i ritmi professionali, lo stress derivato e il peso corporeo. E’ emerso che le donne sono più soggette ad aumentare di peso quando sono sotto pressione.

Secondo i ricercatori è utile identificare le persone che sono suscettibili allo stress per attuare delle azioni atte a ridurlo. Questo aiuta a diminuire l’incidenza di malattie cardiovascolari e il diabete.

La cattiva alimentazione durante l’orario di lavoro è un altro fattore che determina l’aumento di peso, oltre allo stress.

Il segreto è sfruttare la pausa pranzo per seguire un regime alimentare sano ed equilibrato. Ecco alcuni consigli per una pausa pranzo salutare:

  • Attenzione ai condimenti nell’insalata, piuttosto è utile abbinare a un’insalata mista qualche fettina di pollo alla griglia o scaglie di parmigiano con al massimo un cucchiaio di olio.
  • Il panino può essere sano: 80 gr di pane con prosciutto crudo o bresaola e un po’ di verdura è il pranzo ideale
  • Stare alla larga dai fritti
  • Evitare gli snack dei distributori, spesso pieni di grassi e conservanti
  • Come snack è meglio un frutto o uno yogurt magro

Write a comment:

You must be logged in to post a comment.

© 2013 - 2018 Centro Medico Effe - Poliambulatorio Fisioterapia e Osteopatia - Powered by Riccardo Favero - Informativa Privacy - Cookie - Credits

Telefono        049 55 66 432