Assumere 4-5 tazzine di caffè al giorno non fa male assolutamente. Come spiega la scienza, bisogna porre attenzione soprattutto alla quantità di caffeina giornaliera.
Se se ne assume troppa, può rappresentare un pericolo per la salute. Inoltre bisogna porre attenzione anche a quella nascosta negli alimenti. E non solo.
La caffeina si trova naturalmente nelle piante usate per produrre tea e cioccolato.
Secondo le linee guida della FDA americana, il caffè e il tea decaffeinati contengono comunque caffeina anche se in minor quantità.
Inoltre spiega che si può assumere fino a 400 milligrammi al giorno, quindi 4-5 tazzine di caffè. Non risulta un problema. Dipende molto poi dalla sensibilità e dal metabolismo di una persona.

La caffeina se assunta in abbondanza può causare nervosismo, insonnia, mal di stomaco, mal di testa, battito cardiaco veloce e nausea.
Gli effetti iniziano ad essere tossici, come attacchi epilettici, se si consumano rapidamente 1200 milligrammi.

Per ridurre la quantità caffeina è opportuno farlo gradualmente. Evitare di farlo bruscamente perché tutto ciò può portare a forti mal di testa, ansia e nervosismo.

Write a comment:

You must be logged in to post a comment.

© 2013 - 2018 Centro Medico Effe - Poliambulatorio Fisioterapia e Osteopatia - Powered by Riccardo Favero - Informativa Privacy - Cookie - Credits

Telefono        049 55 66 432