La polmonite è un’infezione che infiamma le sacche d’aria in uno o entrambi i polmoni. Queste possono riempirsi di liquido o pus (materiale purulento), causando tosse con catarro, febbre, brividi e difficoltà di respirazione. I motivi che possono causarla possono essere: batteri, virus, parassiti e funghi.

La polmonite può variare in gravità. Attenzione quindi a persone che hanno problemi di salute, neonati, bambini piccoli e persone di età superiore ai 65 anni

Esistono diverse forme di polmoniti dovute a diversi fattori come:

  • agenti infettivi (virus, batteri, funghi, parassiti)
  • vapori (mercurio, resine termoindurenti, idrocarburi)
  • polveri inorganiche
  • polveri chimiche (nylon e poliestere, cloruro di vinile, bachelite)
  • gas (ossigeno, cloro, biossido di azoto e di zolfo)
  • fumi (per esempio ossido di zinco, ferro, manganese, rame, magnesio, stagno, nichel, ottone)
  • veleni

I sintomi di polmonite possono includere:

  1.   Dolore al petto quando si respira o si tossisce
  2.  Confusione mentale (negli adulti dai 65 anni in su)
  3. Tosse, che può produrre catarro
  4. Affaticamento
  5. Febbre superiore ai 38,5°C, sudorazione e brividi
  6. Tremore
  7. Temperatura corporea inferiore alla norma
  8. Nausea e vomito
  9. Diarrea
  10.  Mancanza di respiro
  11.  Frequenza del polso e del respiro doppia rispetto alla norma

In presenza di uno o più di questi sintomi è opportuno rivolgersi al medico che procederà quanto prima a una radiografia del torace.

 

© 2013 - 2018 Centro Medico Effe - Poliambulatorio Fisioterapia e Osteopatia - Powered by Riccardo Favero - Informativa Privacy - Cookie - Credits

Telefono        049 55 66 432