Pelle secca del viso d’inverno e non solo.


La pelle secca è un problema che può colpire il viso di molte donne per diverse cause. Purtroppo è un inestetismo alquanto evidente ad occhio nudo, che si caratterizza per la cute sottile, poco elastica, rugosa e avvizzita. I rimedi per contrastare questo disturbo, però, sono davvero numerosi e tutti efficaci. Infatti, sia quelli naturali, che non, avranno come unico obiettivo una reidratazione cutanea profonda.

La mancanza di idratazione nella pelle si po’ manifestare sotto forme diverse, che vanno dalla tipica secchezza cutanea, desquamazione, e dai piccoli tagli al rossore, infiammazione, tensione costante e prurito. Tuttavia ci saranno diverse forme a seconda della severità e della zona colpita. 

Avere la pelle secca, screpolata, non è di certo un piacere. Nonostante sia una naturale barriera contro brufoli e punti neri, può comunque favorire la comparsa di rughe ed altri inestetismi. Senza parlare del prurito che si sviluppa su tutto il corpo, visto che in genere chi ha la pelle del viso secca, la ha anche altrove. In particolare però sul volto, la cute secca “tira” in modo fastidioso ed anche il trucco può risentirne.

Sintomi della pelle secca
Inizialmente quando la pelle inizia a perdere idratazione, la pelle diventa:

  • Tesa
  • Ruvida

Sintomi della pelle molto secca
Se la secchezza non viene curata, e le pelle perde ulteriore idratazione, essa diventa:

  • Molto tesa
  • Desquamata
  • Screpolata
  • Prurigonosa

Sintomi della pelle secca e screpolata
Alcune parti del corpo come mani, piedi, gomiti e ginocchia tendono a:

  • Estrema secchezza cutanea
  • Estrema ruvidezza
  • Tagli cutanei o fessure
  • Prurito intenso

La pelle secca sul viso è particolarmente fastidiosa, e può causare l’invecchiamento prematuro. La secchezza di solito compare sulle guance/gote e intorno agli occhi. Anche le labbra spesso diventano secche, soprattutto in inverno

Soprattutto in inverno, la pelle può apparire poco elastica, disidratata e irritata. In genere, la causa di una pelle del viso secca è l’inadeguata idratazione e, quindi, un basso contenuto di acqua nello strato superficiale dell’epidermide.

Le cause di questo mancato processo possono essere molteplici, perchè subordinate a fattori genetici, climatici, fisiologici e anche patologici. Ecco di seguito i principali:

  • esposizione a vento e freddo
  • sbalzi di temperatura
  • sudorazione ed eccessiva esposizione ai raggi UV
  • frequenti lavaggi
  • utilizzo di saponi e cosmetici aggressivi o non adatti al tipo di pelle
  • bere poca acqua durante il giorno
  • carenze vitaminiche

Per trattare la pelle secca e molto secca sono utili quelle abitudini che da un lato impediscono l’ulteriore secchezza e dall’altro favoriscono i naturali meccanismi di idratazione cutanea.

Oltre a un’alimentazione ricca di acqua, frutta e verdura, è importante utilizzare prodotti cosmetici adatti e quindi:

  • detergenti delicati poiché la detersione quotidiana, soprattutto se condotta con prodotti aggressivi, sgrassa la pelle impoverendola ulteriormente di lipidi
  • formulazioni idratanti studiate sia per aumentare rapidamente il contenuto ottimale di acqua nell’epidermide, ma anche per ristabilire e rinforzare la funzione barriera.

Evitare i fattori che contribuiscono alla secchezza cutanea

Oltre a seguire delle buone regole quotidiane per la detersione e l’idratazione, è importante evitare i fattori che contribuiscono a causare la secchezza cutanea. Questo aiuterà a ridurre l’impatto della pelle secca e il bisogno di trattamento:

  • Evitare l’aria secca trascorrendo meno tempo all’aria aperta nei climi caldi e freddi, e usando un umidificatore nell’ambiente chiuso quando è acceso il riscaldamento.
  • Ridurre il tempo trascorso nell’acqua calda facendo docce veloci al posto di lunghi bagni.
  • Usare i guanti quando si lavano i piatti aiuterà ad evitare il contatto con l’acqua calda ed i detergenti aggressivi.
  • Indossare abiti fatti di tessuti naturali come il cotone e la seta che non irritano la pelle. La lana è un tessuto naturale ma può irritare, e quindi bisognerebbe evitare il contatto diretto.
  • Cerca di usare un detergente per abiti senza coloranti o profumi, poiché questi possono rimanere sui vestiti dopo il lavaggio ed irritare la pelle secca.
  • Usare prodotti per la pelle senza alcool, profumi e colorantiper evitare le irritazioni.
  • Cercare di bere liquidi a sufficienza.

Informazioni su Centro Medico Effe

Il poliambulatorio CENTRO MEDICO EFFE di Campodarsego (PADOVA), pone al centro della propria attività l’esigenza del paziente e il suo stato di salute, con l’attenzione e la competenza professionale necessarie a soddisfare ogni bisogno di diagnosi e cura.

Il poliambulatorio raggiunge tale obiettivo avvalendosi di un’equipe di professionisti altamente specializzati e di strumentazione sia diagnostica che riabilitativa all’avanguardia.

Il trattamento dati del paziente è completamente informatizzato, nel pieno rispetto della privacy, pilastro fondamentale in ambiente sanitario.

L’ambito riabilitativo è seguito con estrema professionalità dal Dott. Favero Riccardo, Fisioterapista e D.O Osteopata di scuola Francese, con pluriennale esperienza in ambito sportivo di primo livello sia nazionale che internazionale.