Hai paura di ingrassare mentre sei in vacanza?


Finalmente le vacanze sono arrivate o stanno arrivando.
Si fanno sforzi per dimagrire e mettersi in forma, proprio per essere ancora più belle in vacanza e… quando sei li non riesci neanche a godertela perché hai paura di rovinare il risultato!
Normale, capita a tutti…
Le vacanze vanno vissute senza troppi problemi… ma con questi 5 consigli puoi comunque godertele!
1) Bevi tanta acqua.
L’acqua ti servirà non solo per idratarti e combattere i colpi di calore. Se bevi 2 o 3 bicchieri d’acqua prima di iniziare a mangiare ti sentirai sazio più velocemente e potrai ridurre la quantità di cibo da ingerire ad ogni pasto. Ricorda che ogni altra bevanda oltre l’acqua, che sia analcolica o alcolica, con aggiunta di dolcificanti naturali o industriali, può farti aumentare di peso. –> ATTENZIONE IN PARTICOLARE AGLI ALCOLICI!

2) Scegli un solo pasto al giorno dove puoi concederti delle libertà alimentari.
Un pasto diverso ogni giorno. Una colazione abbondante a base di paste dolci e grasse, come brioche e cornetti farciti, è seguita da un pranzo e una cena a base di verdure crude, qualche cereale e pesce fresco. Un pranzo all’aperto preparato con insalate di pasta e riso extra-condite, grigliate miste di carni e verdure, dolci alla panna, richiede una colazione ridotta a base di succo di pompelmo, 3 fette biscottate e un caffè, e una cena di sole verdure crude. Un lungo apericena o una sera in pizzeria o al ristorante, servita con antipasti, fritture miste e un seguito in gelateria, è preceduta da una colazione di frutta, yogurt e qualche cereale, e da un pranzo consumato con una caprese o un’insalata di tonno. Se ti ritrovi con un invito che non hai previsto, niente panico, rimedia alleggerendo i due pasti successivi.

3) Limita il tempo che dedichi per mangiare.
La vacanza è fatta per riposare, tuttavia se continui a stare a tavola tenderai a mangiare ancora. Prepara pasti da due portate, un primo piatto ricco dell’energia dei carboidrati e un secondo a base di sali minerali, vitamine e proteine. Prenditi meno di mezz’ora per consumare le due portate. Poi alzati dalla tavola e continua il tuo riposo estivo lontano dalle tentazioni alimentari.

4) Fai due o tre spuntini durante il giorno
. Frutta fresca e a guscio ti aiuteranno a non arrivare al pasto successivo troppo affamato, a integrare le vitamine e i sali minerali persi con il caldo, a controllare i livelli di zuccheri nel sangue e mantenere alto il dispendio energetico. Anche un cocktail analcolico a base di frutta o una fresca granita possono essere dei buoni spuntini se non sono accompagnati da snack di altro genere.

5) Fotografa ciò che mangi con il tuo smartphone.
Sfoglia l’album a fine giornata o all’inizio del giorno dopo. Guardare ciò che hai consumato in precedenza ti renderà più consapevole dei veri fabbisogni alimentari che richiedi, e non ti vergognerai a postare le tue foto su Facebook!

In ogni caso anche se….
Ricordati comunque che sei in vacanza e che pochi giorni di totale relax e qualche sgarro alimentare non possono rovinare l’attenzione che hai avuto per il tuo corpo fino alle vacanze.

Se ritornando alla vita quotidiana ti accorgi di aver preso qualche chilo di troppo, riprendi serenamente la regolare attività fisica e vedrai che l’eccesso di peso andrà via con la stessa velocità con la quale è arrivato.

Informazioni su Centro Medico Effe

Il poliambulatorio CENTRO MEDICO EFFE di Campodarsego (PADOVA), pone al centro della propria attività l’esigenza del paziente e il suo stato di salute, con l’attenzione e la competenza professionale necessarie a soddisfare ogni bisogno di diagnosi e cura.

Il poliambulatorio raggiunge tale obiettivo avvalendosi di un’equipe di professionisti altamente specializzati e di strumentazione sia diagnostica che riabilitativa all’avanguardia.

Il trattamento dati del paziente è completamente informatizzato, nel pieno rispetto della privacy, pilastro fondamentale in ambiente sanitario.

L’ambito riabilitativo è seguito con estrema professionalità dal Dott. Favero Riccardo, Fisioterapista e D.O Osteopata di scuola Francese, con pluriennale esperienza in ambito sportivo di primo livello sia nazionale che internazionale.