Lo yogurt è già noto soprattutto perché riduce il rischio di malattie cardiovascolari, è in grado di regolarizzare la flora batterica e in più protegge la salute.

Grazie a nuovi studi, può aiutare a ridurre il rischio di crescita di formazioni pre-cancerose nell’intestino degli uomini.
Bastano solo due porzioni di yogurt a settimana per riuscire a ridurre il rischio di sviluppare adenomi che precedono lo sviluppo proprio del cancro intestinale.

Ricerche passate avevano già suggerito che mangiare yogurt regolarmente potrebbe ridurre il rischio di cancro intestinale modificando il tipo e il volume dei batteri nell’intestino (microbioma).

Il nuovo studio esaminò che son presenti due batteri, il Lactobacillus bulgaricus e lo Streptococcus thermophilus che sono comunemente presenti nello yogurt vivo e inoltre che possono ridurre il numero di sostanze chimiche che causano il cancro nell’intestino.

 

Write a comment:

You must be logged in to post a comment.

© 2013 - 2018 Centro Medico Effe - Poliambulatorio Fisioterapia e Osteopatia - Powered by Riccardo Favero - Informativa Privacy - Cookie - Credits

Telefono        049 55 66 432