Grazie a numerosi risultati emersi, sono molteplici le cause di morte. E’ opportuno informare le persone in modo che sappiano a cosa vanno incontro prestando magari attenzione alla propria salute evitando inoltre abitudini sbagliate e magari avere uno stile di vita più sano.

Le prime cause nel mondo rimangono comunque le malattie cardiovascolari uccidendo quasi 4 milioni di persone, 1 milione prima dei 75 anni. E’ opportuno, per ridurre il rischio, non abusare di alcolici, mangiare bene ed avere uno stile di vita sano. Inoltre smettere di fumare.

Malattie a causa dell’invecchiamento, chiamate cerebrovascolari è la seconda causa. E’ opportuno prestare attenzione soprattutto allo stile di vita.

Patologie legate all’apparato respiratorio è la terza causa; l’inquinamento dell’aria, sempre più pesante. Inoltre responsabile dell’alto tasso di mortalità dovuto alle infezioni delle vie aeree inferiori è sempre l’alto tasso di smog e il fumo di sigaretta.

Come quarto posto abbiamo la demenza e Alzheimer molto diffuse che colpiscono circa più di 600mila persone; Anche qui è opportuno correggere l’alimentazione durante tutta la vita e tenendo sempre operativo il cervello.

Al quinto posto abbiamo il cancro ai polmoni; una delle cause può essere l’esposizione alle tossine dei combustibili da biomassa (legna ed erbe), utilizzati un po’ tutto il mondo.

Un altro problema che affligge la popolazione al giorno d’oggi è l’acqua incontaminata e soprattutto la mancanza. Sono più di 2 miliardi le persone che nel mondo non hanno accesso all’acqua potabile in casa e oltre 4 quelli che non dispongono di servizi igienici sicuri. Tutto questo può causare alle persone infiammazioni batteriche, virus pericolosi sviluppando addirittura malattie come colera ed epatite.

Il diabete è un’altra causa che colpisce la popolazione in Italia. La maggior parte delle persone soffre di diabete di tipo 2 che è il più diffuso e che ha una maggiore incidenza in età adulta.
Per evitare è opportuno puntare sull’alimentazione senza eccedere di grassi e zuccheri.

Anche gli incidenti sono una causa di morte molto frequente. Molteplici possono essere le cause, soprattutto distrazioni dovute a smartphone.

 

 

 

 

 

 

Write a comment:

You must be logged in to post a comment.

© 2013 - 2018 Centro Medico Effe - Poliambulatorio Fisioterapia e Osteopatia - Powered by Riccardo Favero - Informativa Privacy - Cookie - Credits

Telefono        049 55 66 432