Una dieta vegana per 4 mesi può aiutare a potenziare la flora intestinale e migliorare il peso e la composizione corporea, oltre a tenere sotto controllo la glicemia.

Questo è stato confermato da una nuova ricerca presentata al congresso annuale dell’Associazione europea per lo studio del diabete in corso a Barcellona.

Lo scopo di questo studio è stato testare l’effetto di una dieta vegana di 16 settimane sulla composizione corporea, sul peso, sulla resistenza all’insulina e sulla composizione del microbiota intestinale.

Hanno partecipato a questa ricerca 147 persone (86% donne e 14% uomini, età media di 55,6 anni).

73 partecipanti dovevano seguire una dieta vegana a basso contenuto di grassi, mentre i restanti 74 partecipanti non dovevano apportare modifiche alla propria dieta.

Al termine dell’indagine il peso corporeo si è ridotto particolarmente nel gruppo vegano (una media di 5,8 kg in meno), come anche è avvenuta una riduzione della massa grassa e del grasso viscerale.

Gli autori di questo studio concludono: “Un intervento dietetico vegano a basso contenuto di grassi di 16 settimane ha indotto cambiamenti” positivi. Tuttavia, riconoscono che “saranno necessari ulteriori approfondimenti per capire quale sia l’effetto reale della dieta vegana rispetto a quelli indotti dalla semplice restrizione delle calorie.”

 

Write a comment:

You must be logged in to post a comment.

© 2013 - 2018 Centro Medico Effe - Poliambulatorio Fisioterapia e Osteopatia - Powered by Riccardo Favero - Informativa Privacy - Cookie - Credits

Telefono        049 55 66 432