Come combattere lʼinsonnia


Il sonno è il filo dorato che tiene insieme la nostra salute ed il nostro corpo”.

L’insonnia è in disturbo del sonno che può avere molteplici cause. Alla base di tale problema possono esservi dolori e altro tipo di sintomatologia appartenente ad altra patologia, cattiva digestione o errori nella scelta degli alimenti e bevande assunti durante la giornata. Tra le possibili cause vi sono anche problematiche quali ansia e stress.

E’ capitato più o meno a tutti di sentire il proprio letto come un luogo di tortura piuttosto che un confortevole giaciglio … è una delle esperienze più frustranti che possa esistere.

Ti giri e rigiri ma niente da fare… non guardi l’orologio ma sei consapevole che ti restano poche ora al risveglio, il sonno lascia il posto alla rabbia e automaticamente il pensiero va a come ti sentirai il giorno successivo: praticamente uno straccio…il cerchio alla testa, zero energia, mancanza di forze e di motivazione fino a sera.

Quasi sempre purtroppo queste ‘profezie’ si avverano, e se la tua mancata efficienza giornaliera ti preoccupa, potrebbe essere ancora più difficile per te addormentarti la notte successiva.

insonnia-jpgcentro-medico-effe

 

Ecco alcuni rimedi per ritrovare serenità e dormire meglio:

1 EFFETTO BUON UMORE – Aromaterapia con mandarino e arancio dolce, che secondo gli studi combattono stress e nervosismo favorendo calma e allegria. Aziona il diffusore a fine pomeriggio: purificherà con brio l’aria di casa.

2 L’ORA DEI CENA – Le cene a tarda ora? Da evitare! Fra la fine del pomeriggio e le 19 il corpo avverte naturalmente appetito, ecco perché le abitudini nordiche costituiscono la modalità più salutare per la cena, che deve essere nutriente e leggera.

3 HOBBY RELAX – Secondo le ricerche avere un hobby abbassa i livelli di stress e aiuta a rilassarsi. Trova nuovi passatempi per accendere la creatività durante le lunghe serate invernali, dalla maglia ai puzzle insieme a tutta la famiglia.

4 DIETA PER IL SONNO – Sì al riso integrale, i semi oleosi e i cereali integralicome il farro. Minestre, zuppe e vellutate scaldano dall’interno, idratano e saziano con gusto senza appesantire. Voglia di dolce? Inforna le mele con una spolverata di cannella.

5 COMPUTER? NO, GRAZIE! – Meglio evitare tablet e computer durante le ore serali: stimolano l’attenzione e possono far passare il sonno. A fine giornata abbassa la suoneria del cellulare, sarà riposante per la mente. Impara a goderti il meritato relax.

6 CONTRO I DOLORI – L’olio essenziale di lavanda aiuta a riposare meglio e favorisce un sonno profondo, rendendo più facile un risveglio energico. Agisce sui dolori cervicali e rilassa la muscolatura. Aggiungi un cuscino di fiori di lavanda oppure qualche goccia di olio essenziale sul tuo cuscino.

7 RITI BENESSERE – Il bagno caldo è un piacere in grado di rilassare istantaneamente il corpo e calmare la mente. Versa nell’acqua qualche goccia di olio essenziale di ylang ylang, Neroli o mirto: aiuteranno a superare i blocchi e sciogliere le tensioni.

8 DIECI MINUTI – Siediti in posizione comoda, scegli una luce soft e fai partire una musica rilassante. Respira profondamente visualizzando l’aria che entra ed esce dalle tue narici. Stai meditando! Assapora questo momento di silenzio interiore.

9 INFUSO – Camomilla o passiflora come rito della buona notte. La tua tisana preferita è ottima da bere, ma anche… come tonico rilassante. Bagna due dischetti di cotone e appoggia con delicatezza sulle palpebre, daranno sollievo agli occhi stanchi e gonfi.

10 DOLCE BUONA NOTTE – Sai che il sesso calma e migliora il sonno? Chiedi al partner di regalarti un massaggio. Puoi creare un elisir speciale con un olio vegetale a tua scelta e qualche goccia di olio essenziale di camomilla blu, intenso e rasserenante.


Informazioni su Centro Medico Effe

Il poliambulatorio CENTRO MEDICO EFFE di Campodarsego (PADOVA), pone al centro della propria attività l’esigenza del paziente e il suo stato di salute, con l’attenzione e la competenza professionale necessarie a soddisfare ogni bisogno di diagnosi e cura. Il poliambulatorio raggiunge tale obiettivo avvalendosi di un’equipe di professionisti altamente specializzati e di strumentazione sia diagnostica che riabilitativa all’avanguardia. Il trattamento dati del paziente è completamente informatizzato, nel pieno rispetto della privacy, pilastro fondamentale in ambiente sanitario. L’ambito riabilitativo è seguito con estrema professionalità dal Dott. Favero Riccardo, Fisioterapista e D.O Osteopata di scuola Francese, con pluriennale esperienza in ambito sportivo di primo livello sia nazionale che internazionale.