I cibi contro la stanchezza


L’arrivo del caldo si riflette anche sulle nostre necessità dietetiche. In questo momento, il metabolismo ha bisogno di nutrienti che lo riforniscano di pronta energia per adeguarsi alla nuova condizione e non ha più bisogno di immagazzinare riserve energetiche, come in inverno.
La prima regola, perciò, sarà quella di evitare le pietanze ipercaloriche e di ridurre il consumo degli alimenti ricchi di grassi e zuccheri come salumi, formaggi e dolci. Che, oltre a far crescere di peso, appesantirebbero il sistema digestivo aumentando la sensazione di stanchezza. Ciò che occorre è invece altro: i micronutrienti utili per attivare tutte le funzioni metaboliche, ossia vitamine e minerali. Tra le vitamine svolge un’azione antifatica la B1 (o tiamina) che è fondamentale per la produzione di energia e per la salute delle cellule nervose. Tipici segni di una sua carenza sono infatti stanchezza, torpore agli arti e depressione.

Cereali integrali, legumi e semi (arachidi, girasole) ne sono ricchi. Anche la vitamina C, come è noto, è importante per la sua attività antiossidante e per la funzionalità del sistema immunitario. In particolare la troviamo negli agrumi, broccoli, cavoli, fragole, kiwi, lamponi, mango, papaia, peperoni, pomodori, ribes nero e spinaci.
A queste, possiamo aggiungere altre sostanze, chiamate vitamino-simili, come l’inositolo o la carnitina, che svolgono un’azione disintossicante, energetica e immunostimolante. Il primo è contenuto in agrumi, cereali integrali, noci, semi oleosi e nella carne; la seconda prevalentemente nelle carni rosse e nei latticini.
Un tempo, per combattere la stanchezza primaverile, i medici prescrivevano le cosiddette cure ricostituenti, magari a base di olio di fegato di merluzzo o di fialette al ferro.

Vediamo cosa mangiare:

Pane integrale:
i carboidrati danno subito energia, inoltre il pane integrale è meno calorico di quello bianco ma con più fibre, vitamine, tra cui quelle del gruppo B, e minerali, come ferro e calcio.

Peperoni:
ricchissimi di vitamina C e di fibre, ma con pochissime calorie. Ecco perché i peperoni sono miracolosi per la salute. E la presenza di altre vitamine come E e B insieme ai minerali e oligoelementi potenziano di molto l’effetto benefico dei peperoni. Averli in frigo, farà aumentare i tuoi livelli di benessere da 0 a 100 in poco tempo.

Vuoi provare una ricetta gustosa con questo ingrediente? Lasciati ispirare dal calamaro nel peperone, con patate rosolate al profumo di timo.

Anguria:
idrata e riequilibra potassio, sodio, zuccheri e vitamina B nell’organismo.

Mirtilli: 
antiossidanti, vitamina C e fibre sono un trio magico per la salute. Aiutano a combattere la stanchezza visiva e sono ideali per chi lavora davanti allo schermo del computer.

Acqua e limone:
idratante, antiossidante e antinfiammatorio.

Carne magra: 
pollo, tacchino e coniglio contengono tirosina, vitamina B e sali minerali, che combattono la fatica e aiutano ad affrontare sforzi fisici.

Frutta secca: 
aiuta l’organismo a utilizzare l’energia nel modo migliore.

Yogurt: 
aiuta a recuperare le forze dopo l’attività fisica.

Spinaci, rucola, bietola e tutti i vegetali verdi:
sono ricchi di vitamine, vitamina C e A, che aiutano a combattere i cali di energia.

Salmone: 
antiossidante e antinfiammatorio. E se cerchi una ricetta da provare almeno una volta nella vita, salmone zenzero e arancia: un mix di salute e bontà!

Caffè:
l’anti-stanchezza per eccellenza, il caffè contiene anche sostanze antiossidanti


Informazioni su Centro Medico Effe

Il poliambulatorio CENTRO MEDICO EFFE di Campodarsego (PADOVA), pone al centro della propria attività l’esigenza del paziente e il suo stato di salute, con l’attenzione e la competenza professionale necessarie a soddisfare ogni bisogno di diagnosi e cura.

Il poliambulatorio raggiunge tale obiettivo avvalendosi di un’equipe di professionisti altamente specializzati e di strumentazione sia diagnostica che riabilitativa all’avanguardia.

Il trattamento dati del paziente è completamente informatizzato, nel pieno rispetto della privacy, pilastro fondamentale in ambiente sanitario.

L’ambito riabilitativo è seguito con estrema professionalità dal Dott. Favero Riccardo, Fisioterapista e D.O Osteopata di scuola Francese, con pluriennale esperienza in ambito sportivo di primo livello sia nazionale che internazionale.